ITIS Delpozzo Cuneo
Gestione:      

 

Erasmus+albo esperticriticitaTrasportilogoCircolarilogo#Delpozzo@AnywherelogoMadlogoPonlogoPnrrScuolaFuturalogoGraffitis

La quinta biotecnologie sanitarie in visita al Santa Croce.

santaCroce4Mercoledì 21 febbraio la classe 5A BIO si è recata con la professoressa Dessì presso l’ospedale Santa Croce di Cuneo per prendere parte ad una interessantissima lezione teorica e pratica presso il Centro Trasfusionale e di Ematologia.
Gli studenti hanno assistito alle operazioni di prelievo di sangue da donatori, visto quali operazioni di frazionamento si svolgono sul sangue raccolto, come esso viene destinato ai pazienti in base alle loro specifiche necessità e infine come viene operata una trasfusione di sangue.
La visita è stata resa possibile grazie agli accordi presi dalla Professoressa Navarra con l’operatrice sanitaria Dott.ssa Elda Gastaldi, la quale ha accolto la classe con estrema cordialità e professionalità, facendo compilare ai ragazzi (ovviamente in modalità di simulazione) il questionario anamnestico, il consenso informato e l’idoneità alla donazione, per comprendere quali malattie pregresse, condotte di vita o provenienze geografiche precludono la possibilità di donare e perché.
La Direttrice dell’Immunoematologia e Medicina Trasfusionale, Dottoressa Paola Maria Manzini, ha accolto con entusiasmo i nostri studenti e ha sottolineato l’importanza della donazione del sangue e del midollo osseo per salvare vite umane, diventando donatori e/o facendosi portavoce. Questo succedeva proprio all’indomani dell’appello lanciato dal Liceo Peano Pellico per aiutare Riccardo, ragazzo che ha scoperto, dopo un improvviso malessere, di essere affetto da una grave malattia che potrà sconfiggere solo attraverso la ricezione di un midollo compatibile sano e che per ora è in vita grazie alle continue trasfusioni di sangue.
La visita è proseguita nel laboratorio in cui i tecnici si occupano del frazionamento del sangue raccolto nelle sue componenti cellulari (globuli rossi, globuli bianchi, piastrine) e liquide (plasma): gli studenti hanno osservato l’intero processo, svolto mediante l’uso di sofisticate macchine che facilitano e velocizzano il lavoro, che viene svolto in maniera estremamente precisa, senza possibilità di errore.

Leggi tutto

Workshop di metrologia con il contributo di geatop Saluzzo.

geatop1Nell'ambito dei percorsi per le competenze trasversali e l'orientamento, il settore di meccatronica dell’ITIS “DEL POZZO” ha proposto ai ragazzi delle terze e  delle quarte una mattinata di workshop con l’importante partnership di un'azienda leader del settore del nostro territorio: la GEATOP- Saluzzo.
I tecnici dell'azienda hanno prestato la loro esperienza e le loro attrezzature per consentire un’esperienza concreta di rilievo e fornire un assaggio delle tecniche più innovative per il Reverse Engineering e il controllo di qualità mediante laser scanner e software dedicati.
In tal modo, è stato possibile sfruttare contemporaneamente il braccio laser in dotazione alla scuola ed altri strumenti che i tecnici della GEATOP hanno portato nei nostri laboratori offrendo anche una panoramica delle  numerose possibilità  per gli esperti  in questo ambito ai quali si schiudono prospettive lavorative di elevato livello tecnologico in numerosi campi.
Il percorso previsto si concluderà con un secondo workshop presso la sede di GEATOP in Saluzzo dove i ragazzi avranno modo di vedere al lavoro la macchina fissa per la misurazione con CMM (macchina di misura a coordinate che è un’apparecchiatura che misura le geometrie degli oggetti fisici utilizzando un sistema di rilevamento per individuare punti distinti sulle superfici degli oggetti)

L'Erasmus a Getafe attraverso gli occhi di tre studenti.

erasmusGetafe1Durante il mese di novembre abbiamo avuto l’opportunità di partecipare ad un progetto Erasmus+ in Spagna, più precisamente a Getafe, una cittadina ad alcuni chilometri dalla capitale spagnola.
Siamo due ragazzi e una ragazza di terza e quarta e il primo “vero” incontro tra di noi è stato in aeroporto il giorno della partenza visto che frequentiamo logistica e biotecnologie sanitarie e abbiamo amicizie diverse. Lungo l’esperienza abbiamo avuto modo di conoscerci meglio dato che siamo stati cinque settimane insieme.
Abbiamo frequentato il liceo bilingue “I.E.S. Leon Felipe” dove abbiamo appreso nuove conoscenzeerasmusGetafe2 e un sistema scolastico differente dal nostro, oltre a imparare alcuni fondamenti della lingua spagnola.
Siamo stati ospitati da tre ragazzi della nostra età, alquanto ospitali come le loro famiglie, che sono state molto disponibili nell’aiutare ad ambientarci alla lifestyle locale e agli orari, che sono leggermente diversi rispetto a quelli che sosteniamo in Italia, e ci hanno permesso di vivere molte esperienze arricchenti.
Durante la mobilità abbiamo visitato molte città, tra le quali Madrid, Toledo e Cordova; città fantastiche e piene di cultura.
Sicuramente l’Erasmus non ci ha solo portati a scuola in un altro paese, ma ci ha permesso di crescere da un punto di vista personale, di lingua e di openmind facendoci comprendere che il mondo non si limita alla nostra quotidianità.
Dopo la scuola solitamente ci incontravamo tra di noi e vivevamo e conducevamo la classica vita di un ragazzo spagnolo; inoltre abbiamo potuto coltivare i nostri interessi come andare in palestra, suonare, ecc..
Vi auguriamo di vivere un’esperienza come questa perché ve la ricorderete per tutta la vita e creerete fantastici rapporti.

Iscrizioni anno scolastico 2024-25.

Iscrizioni 2024É possibile effettuare le iscrizioni alla classe PRIMA per l'anno scolastico 2024-25 dalle ore 8 del 18 gennaio e fino alle ore 20 del 10 febbraio 2024.
Le domande di iscrizione potranno pervenire esclusivamente online attraverso la nuova piattaforma ministeriale Unica .
I genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale (affidatari, tutori) possono accedere al sistema di iscrizioni on line all’interno della Piattaforma Unica, sezione “Orientamento”  https://unica.istruzione.gov.it/it/orientamento/iscrizioni ), utilizzando le proprie credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta di identità elettronica), CNS (Carta Nazionale dei Servizi) o eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature). All’atto dell’iscrizione i genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale rendono le informazioni essenziali relative all’alunno/studente per il quale è richiesta l’iscrizione (codice fiscale, nome e cognome, data di nascita, residenza, etc.) ed esprimono le loro preferenze in merito all’offerta formativa proposta dalla scuola.
Dopo la compilazione della domanda le famiglie dovranno inviare la stessa alla scuola di destinazione entro le ore 20:00 del 10 febbraio 2024;

Leggi tutto

Visita al memoriale "MEMO4345" di Borgo San Dalmazzo.

memoVisita1Gli studenti della classe quinta Meccanica dell'Itis Delpozzo, accompagnati dalla Docente di storia e letteratura Italiana Prof. Michela Scaltritti, hanno avuto la possibilità di approfondire le tematiche della deportazione e delle diversità etniche, visitando il museo e il memoriale della deportazione ebraica nella zona alpina locale.
Memo4345 è una iniziativa organizzata dal Comune di Borgo San Dalmazzo e dalle associazioni che hanno aderito, che prende forma all'interno della ex Chiesa sabauda di Sant'Anna, adiacente alla stazione ferroviaria del paese.
Il percorso all'interno del museo è arricchito da immagini, video e sezioni interattive, con contenuti e concetti storico-etnici perfettamente integrati e approfonditi dal Signor Roberto Bianco.
Lo scopo di questa iniziativa è quello di divulgare la cruda realtà vissuta negli anni della Shoah nelle nostre vallate e di sensibilizzare maggiormente i visitatori, di modo da comprendere in prima persona quanto accaduto e vissuto dalla popolazione ebraica e di non dimenticare i sacrifici di tutti coloro che hanno aiutato i deboli a sopravvivere, a scappare, a trovare rifugio e aiuto in momenti di estremo pericolo per tutti.

Leggi tutto

All'Itis di Cuneo un convegno sulla Protezione Civile e Maxiemergenza 118.

118ConvegnoItisFotoGruppoNella giornata di martedì 12 dicembre 2023 si è tenuto presso l'istituto Tecnico Industriale Mario Delpozzo il convegno ‘PROTEZIONE CIVILE E MAXIEMERGENZA 118’.
L’evento, organizzato dal Dipartimento di ELETTROTECNICA in collaborazione con l'Ordine degli Ingegneri della provincia di Cuneo e SC MAXIEMERGENZA 118, ha visto la partecipazione del Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Cuneo, Ing. Scarzella Adriano, del Dott. Nicola Tommasoni del S.C. MAXIEMERGENZA 118 e dell’Ing. Ezio Pellegrino.
Per i saluti istituzionali sono intervenuti il Dirigente Scolastico ’ing. Ivan Re, e l’ing. Scarzella.
L’ing. Scarzella ha spiegato le cause di un terremoto e gli effetti devastanti sulle strutture e descritto l’intervento degli ingegneri volontari della provincia di Cuneo, in collaborazione con la protezione civile, dopo il terremoto dell’Aquila del 2009. Ha poi concluso descrivendo le strategie messe in atto per far fronte a queste emergenze e sottolineato l’importanza del coordinamento tra le diverse figure coinvolte.

Leggi tutto

Studenti dell'Itis in visita al Centro di formazione di e-distribuzione.

visitaEDistribuzioneGli studenti, accompagnati dalle docenti Caramia e Durbano, hanno avuto l'opportunità di immergersi nel mondo della sicurezza sul lavoro e della distribuzione dell'energia elettrica.
Grazie alla generosa ospitalità dell'azienda e-distribuzione, le classi quarta e quinta Elettrotecnica dell’ITIS Delpozzo e gli studenti spagnoli in Erasmus presso la scuola, sono stati accolti, in data 17 gennaio 2024, presso il centro di formazione e Addestramento Pier Maria Seia di Torino. Gli studenti, accompagnati dalle docenti Caramia e Durbano, hanno avuto l'opportunità di immergersi nel mondo della sicurezza sul lavoro e della distribuzione dell'energia elettrica. La lezione ha offerto uno sguardo approfondito su come vengono gestiti gli impianti in media tensione in Italia, sottolineando l'importanza di pratiche sicure e protocolli operativi robusti.
L'incontro ha fornito un'illuminante panoramica sulle complesse operazioni quotidiane dell'azienda, evidenziando gli sforzi costanti per garantire la continuità e l'affidabilità dell'approvvigionamento energetico. La sicurezza è stata posta al centro dell'attenzione, con una dettagliata analisi degli standard, delle procedure e delle tecnologie adottate per prevenire incidenti e garantire un ambiente di lavoro sicuro.

Leggi tutto

Altri articoli...

In Evidenza

  • Registro
    Registro Elettronico
  • Moodle
    E-learning Center
  • icdlIcon
    ECDL
  • amm
    Amm. Trasparente
  • Albo Online
    Pubblicità legale
  • logoAgidRounded
    Valutazione AGID
  • gestioneDocumentaleRoundedShadow
    G.Documentale

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi avere ulteriori informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.

Accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information