PON – Fondi Strutturali Europei

PON

Il Programma Operativo Nazionale (PON) del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca è un programma di finanziamenti provenienti dai Fondi Strutturali Europei che sono intitolati “Per la Scuola – competenze e ambienti per l’apprendimento” .

Il programma contiene delle priorità strategiche del settore istruzione e ha una durata settennale, dal 2014 al 2020.

I fondi vengono erogati su domanda degli Istituti interessati ed hanno dei limiti di spesa in funzione al tipo di bando pubblicato dal Ministero. Le istanze delle scuole devono rispondere a delle Linee Guida molto precise e seguire successivamente degli itinerari prestabiliti.

L’Istituto Tecnico Industriale Statale di Cuneo ha partecipato a due Bandi con obiettivi specifici del cosiddetto “Asse 2 – Infrastrutture per l’istruzione” il quale mira a potenziare le infrastrutture scolastiche e le dotazioni tecnologiche.

Nel primo Bando la nostra scuola ha ottenuto un finanziamento di circa 7.500,00€ che è stato utilizzato per estendere la rete WIFI dedicata al registro elettronico dell’Istituto. Successivamente, con propri fondi, la scuola ha esteso la rete anche nell’edificio dei Laboratori.

Nel secondo Bando la scuola ha ottenuto un finanziamento di circa 19.500,00€ per acquistare 10 LIM (Lavagna Interattiva Multimediale) da inserire nelle aule delle classi prime. La scuola ha integrato con propri fondi l’acquisto di ulteriori altre otto LIM da installare nelle aule delle classi quinte e per l’installazione di una nuova rete dati che permetterà la connessione alla rete Internet, l’Ente Provincia provvederà ad adeguare l’impianto elettrico (per il collegamento delle LIM).

Tutte le lavagne interattive sono state dotate di impianto audio amplificato e saranno collegate alla rete d’Istituto e alla rete Internet per aumentarne le potenzialità.

Per chi non conoscesse ancora la LIM possiamo riassumere che è costituita da un grande schermo di proiezione interattivo collegato ad un proiettore ed a un computer. Per trasmettere i comandi al PC è sufficiente toccare lo schermo con una penna o con un dito i quali rappresentano un mouse virtuale sia per scrivere, spostare oggetti e operare sulla tastiera virtuale. Offre la possibilità di accedere a tutte le risorse presenti nel computer, sulla rete locale e sul WEB.

Queste lavane permettono di applicare nuovi metodi di fare scuola. I docente potranno video-proiettare delle proprie lezioni preparate su programmi specifici, dei filmati anche in lingua straniera, navigare sulla rete Internet, scrivere utilizzando tutti gli strumenti che il software mette a disposizione, trasmettere i contenuti visualizzati sugli account degli studenti e svolgere molte altre attività potenziando il modo di fare didattica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *